Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.
Hai negato l'utilizzo di cookie. Questa decisione può essere revocata.
Hai accettato l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Questa decisione può essere revocata.

A V V I S O PUBBLICO N. 4/2016 CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO PER IL SUPERAMENTO E L’ELIMINAZIONE DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE NEGLI EDIFICI PRIVATI. L. 9 gennaio 1989 n. 13

  • Data: 22.03.16
  • Categoria: Servizi Sociali
  • Autore/Fonte: ufficio servizi sociali

Dettagli della notizia

Il Responsabile dell’Ufficio di Piano dell’Ambito di Casarano, comunica che, in esecuzione della
determinazione n. 74 del 17/03/2016, è indetto Avviso Pubblico per la concessione di contributi a
fondo perduto per il superamento e l’eliminazione delle barriere architettoniche, ai sensi della L. n.
13 del 9 gennaio 1989.
Il presente Avviso è stato pubblicato all’Albo Pretorio on line del Comune di Casarano ed è inoltre disponibile, con la relativa modulistica, sul sito istituzionale del Comune di Casarano all’indirizzo:
www.comune.casarano.le.it, e sui portali dei Comuni afferenti all’Ambito Territoriale Sociale di
Casarano.
I suddetti moduli sono inoltre reperibili in formato cartaceo presso gli Uffici di Segretariato Sociale
presenti nei Comuni facenti parte dell’Ambito Territoriale Sociale di Casarano.
Le istanza per la concessione del contributo possono essere presentate, entro e non oltre le ore 12 del 18/04/2016.

Casarano, 18/03/2016

IL RESPONSABILE DELL’UFFICIO DI PIANO
RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO
Gigliola Totisco

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Hai trovato utile, completa e corretta l'informazione?
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
Torna a inizio pagina