Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.
Hai negato l'utilizzo di cookie. Questa decisione può essere revocata.
Hai accettato l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Questa decisione può essere revocata.

LOTTA ALL’ABBANDONO INDISCRIMINATO DEI RIFIUTI

Dettagli della notizia

LOTTA ALL’ABBANDONO INDISCRIMINATO DEI RIFIUTI
La Commissione straordinaria ha ordinato al Comando di Polizia Municipale di individuare la
presenza di aree interessate al fenomeno dell'abbandono indiscriminato di rifiuti e di predisporre
una apposita relazione contenente l'ubicazione e la tipologia dei rifiuti abbandonati.
Il Comando di Polizia Municipale, in ottemperanza alle disposizioni ricevute, ha individuato e
segnalato i seguenti luoghi interessati dal fenomeno:
 Contrada Santa Teresa – in punti diversi a margine delle strade e dei canali del Consorzio di
Bonifica "Ugento Li Foggi"( inerti, guaina, ingombranti, copertoni);
 Contrada Santa Teresa – ingresso Canile Consortile (Inerti, ingombranti);
 Contrada Santa Teresa – immissione sulla S.P. Alezio-Taviano, margine canale Consorzio di
Bonifica "Ugento Li Foggi" (amianto);
 Contrada Terrisi-Belvedere (copertoni, guaina);
 S.P. 361 Km. 17,350 (consistente quantità di ingombranti);
 c.d. Lottizzazione Mirizio (copertoni, amianto);
 Contrada Barbuglia (amianto, inerti);
 Via Tammali – ingresso ex depuratore (amianto, inerti);
 C.d. Lottizzazione Caporotundo (inerti, amianto, ingombranti);
 Zona PIP – in punti diversi (inerti, amianto, ingombranti);
In seguito alla individuazione dei suddetti luoghi, sono iniziate le attività di rimozione dei rifiuti
e di bonifica.
La Commissione straordinaria ha disposto l'intensificazione dei servizi di vigilanza e ricorda
che i responsabili individuati verranno sanzionati a norma di legge.
Il Commissario Cantadori ha invitato i cittadini a collaborare con l'ente comunale segnalando
eventuali altre situazioni di abbandono e ha ricordato che il Comune porrà in essere tutto il
proprio impegno per la individuazione e la punizione dei responsabili.

Documenti allegati

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Hai trovato utile, completa e corretta l'informazione?
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
Torna a inizio pagina